Sponsorizzato da
Sponsorizzato da
logo Dife Spa
Mondo Dife

Un esempio pratico di servizio National per la raccolta dei rifiuti industriali

Abbiamo parlato con Marco Pucci – Responsabile del Settore National di Dife Spa – che ci ha spiegato come l’azienda negli ultimi anni ha sviluppato questo servizio rendendolo efficiente e funzionale per le realtà con sedi dislocate sul territorio, le quali, sempre più numerose, lo prediligono per le loro necessità di raccolta

Photo credit Lucio Patone
di
Redazione
14 settembre 2021

Ormai da diversi anni stiamo assistendo a una sempre più marcata tendenza, da parte delle grandi aziende, a centralizzare le operazioni di amministrazione e di fornitura dei servizi. Questa tendenza, che va di pari passo con la convergenza delle funzioni aziendali, trova per ovvi motivi il massimo della sua espressione in quelle realtà industriali che hanno più sedi operative dislocate sul territorio nazionale.

Scopriamo insieme a Marco PucciResponsabile del Settore National di Dife Spa – come Dife va incontro alle esigenze dei clienti che hanno sedi dislocate, con evidenti vantaggi in termini di semplificazione delle procedure, riduzione dei costi e impatto sull'ambiente.

Come funziona il servizio National di Dife Spa?

Lo scopo alla base del servizio è quello di ottimizzare le procedure e semplificare la burocrazia per il cliente. In entrambi i casi, avere un unico interlocutore rappresenta davvero l’elemento che fa la differenza.
Immaginiamo un'azienda con cinque sedi dislocate in cinque regioni. Ogni sede avrà ovviamente esigenze operative differenti: logistiche, tempistiche, di raccolta, burocratiche e autorizzative. In passato l’unica soluzione era affidarsi ad un fornitore diverso per ogni sede, ognuno esperto del relativo territorio, affinché potesse selezionare la migliore modalità di gestione dei rifiuti prodotti in particolare da quella sede. In alcuni casi era anche necessario differenziare i fornitori a seconda degli specifici rifiuti. Insomma, ben presto diventava difficile per gli uffici amministrativi e ambientali mantenere attivi tutti questi rapporti. Il servizio National, invece, riduce tutto a un unico rapporto, e i vantaggi sono evidenti.

In che modo un unico interlocutore porta ad una ottimizzazione delle procedure?

Dife fornisce – insieme al servizio operativo di raccolta e gestione del rifiuto – anche una consulenza globale e costante. In questo modo le aziende hanno una linea unica di ricezione delle informazioni relative a normative, adempimenti e nuove leggi, una consulenza costante che snellisce enormemente le procedure burocratiche e riduce il rischio di errori e conseguenti sanzioni.
Ma la consulenza che Dife offre non riguarda solo questi aspetti. Comprende, infatti, anche l’analisi delle linee di produzione del rifiuto. Lavoriamo con i nostri clienti al fine di ottenere, a partire da un'attenta analisi, un rifiuto di qualità sempre più alta, maggiormente differenziato e con crescenti possibilità di essere destinato al recupero, invece che allo smaltimento. I vantaggi per il cliente sono pratici, gestionali, economici e infine legati allo sviluppo green, non solo dei metodi di produzione, ma anche della propria politica aziendale del rifiuto.

Quali tipologie di aziende stanno scegliendo il servizio National Dife Spa?

Attualmente gestiamo a livello nazionale molteplici realtà di medio/grandi dimensioni. Parliamo quindi di aziende che hanno più di 5 o 6 sedi dislocate. I settori principalmente coinvolti sono quello alimentare, della grande distribuzione e dell’edilizia. Tuttavia, nell’ultimo anno abbiamo visto che anche le realtà più piccole, anche fino a due sedi, hanno iniziato ad interessarsi al modello di servizio National.
Il motivo è che i vantaggi derivanti dalla semplificazione e dall’ottimizzazione risultano evidenti anche a scale più piccole e ben si adattano alle esigenze di gestione agile dei processi, ormai fondamentali proprio in questa scala industriale. In generale possiamo dire che i servizi centralizzati, continuamente adattabili alle esigenze del cliente, sono perfetti nei contesti in cui si voglia o si debba essere in grado di rispondere agilmente ai cambiamenti, che siano riferiti a grandi o piccole realtà.

Quali sono le caratteristiche principali del servizio National di Dife Spa?

Il nostro obiettivo è fornire lo stesso livello di qualità indipendentemente dalle esigenze e dalla posizione geografica della singola sede operativa del cliente. Per ottenere questo, abbiamo sviluppato una vasta rete di partner territoriali che gestiamo in modo centralizzato direttamente dai nostri uffici logistici, amministrativi e ambientali.
I nostri partner vengono selezionati con cura ed eseguiamo continuamente degli audit per essere certi della loro completa conformità normativa, autorizzativa e qualitativa, affinché possano garantire il servizio al medesimo livello al quale noi lo offriamo al cliente.
In questo settore la scelta del partner è cruciale. Quando un cliente deve districarsi tra più fornitori diversi, può incorrere più facilmente in errori valutativi o minore possibilità di controllo, occorrenze che possono portare a conseguenze pericolose. Dobbiamo sempre tenere a mente che – dal punto di vista normativo – il responsabile della gestione dei rifiuti resta sempre il soggetto che li ha prodotti... nel caso del servizio National ci siamo noi di Dife che, con la nostra esperienza ultra decennale, provvediamo a selezionare solo i migliori partner.
Infine, lavoriamo in maniera sempre più green, e questa caratteristica la trasferiamo al nostro cliente il quale può dunque essere sicuro di adempiere correttamente alle attuali e pressanti esigenze di attenzione e cura ambientale.
Ma non solo. Negli ultimi anni abbiamo deciso di investire in importanti progetti di digitalizzazione dei servizi ai clienti e, in particolare, abbiamo da poco lanciato il nostro servizio Richiesta Ritiro accessibile online e tramite app, da smartphone. Grazie a questo servizio, i clienti Dife possono non solo effettuare le richieste di ritiro da un qualsiasi dispositivo comodamente, con semplicità, completezza e rapidità, ma anche accedere in qualsiasi momento a una panoramica completa delle tipologie di rifiuti contrattualizzati e degli stabilimenti. In sostanza, abbiamo reso il nodo della gestione dei rifiuti semplice per i nostri clienti, così loro possono dedicarsi alla loro attività senza pensieri, e non è poco...

In conclusione...

Il modello Nazional applicato alla gestione dei rifiuti è una direzione che le aziende, e non solo le più grandi, dovrebbero considerare nei loro attuali piani di sviluppo. I vantaggi, come abbiamo visto, sono molti e comprendono più aspetti dell’organizzazione aziendale.
I benefici a breve termine sono certamente quelli legati a una semplificazione gestionale e amministrativa con un conseguente risparmio, tangibile. Inoltre, la caratteristica intrinsecamente agile permette alle aziende di usufruire di un servizio sempre pertinente e al passo con i tempi, aspetto di rilevanza nel mondo contemporaneo, in cui assistiamo a sempre più frequenti mutamenti economici, normativi, ambientali e comportamentali [n.d.r. leggi di più nel nostro approfondimento sulla Metodologia Agile].
Ma non è tutto. Nel medio e lungo periodo possiamo individuare degli ulteriori e interessanti benefici. Le aziende possono infatti reindirizzare parte delle risorse prima dedicate a questi aspetti a nuove funzioni che si stanno con forza affacciando nel mondo industriale, come ad esempio la valutazione e la progettazione di piani di transizione ecologica aziendale, revisione e rinnovamento dei processi produttivi in chiave green, maggiore attenzione ai principi di sostenibilità ed economia circolare.
Anche in questo caso, come abbiamo visto nel digitale, la convergenza è un modello da adottare per ridurre sprechi, minimizzare i rischi, abbattere i costi e garantire una crescita aziendale sempre adeguata al futuro che ci aspetta dietro l’angolo. Anzi, che è già qui, ora.

Se vuoi saperne di più su questo argomento leggi il nostro approfondimento sull'ascesa dei servizi National cliccando QUI.

L'autore

Redazione è la firma collettiva DIFE Magazine. Per collaborare con il nostro blog o per ogni necessità stampa scrivici a info@criticalmug.it

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta aggiornato sulle ultime novità dal Dife Magazine

Thank you! Your submission has been received!
Oops! Something went wrong while submitting the form.